5 rue Daunou
75002 Paris

100 allée des Frênes
69760 Limonest

17 avenue de la Créativité
59650 Villeneuve d’Ascq

Approfondimenti

Viaggio al centro dei Programmi di Fedeltà

Nell’era del Customer Engagement, dove il cliente è al centro di ogni strategia marketing, i programmi di fedeltà rappresentano un ottimo strumento di fidelizzazione e di acquisizione.

D’altronde, come può un consumatore resistere alla tentazione di far parte di un Club, di un’Élite, in cui non solo è possibile approfittare di privilegi esclusivi, come sconti e prodotti gratuiti, ma si può addirittura essere eletti ambasciatori della marca?

Tra i tanti programmi di fedeltà proposti bisogna saper scegliere, e sviluppare quello più adatto alla tipologia di business e alle problematiche di un’azienda.

Diamo allora un’occhiata ai programmi di loyalty più utilizzati nelle strategie marketing.

1. Programmi a punti

Un classico tra i programmi di fedeltà, in cui i clienti accumulano punti da riscattare con premi o prodotti e servizi gratuiti.

Questo tipo di programma ricompensa la fedeltà nel senso largo del termine, e non solo da un punto di vista transazionale. I punti possono infatti essere vinti grazie ad un acquisto, o attraverso semplici azioni dei consumatori, come social sharing, commenti, review. In poche parole, tutto ciò che possa portare traffico al sito e popolarità alla marca.

 

Programma fedeltà

Si tratta quindi di programmi facilmente personalizzabili, ottimi per incoraggiare comportamenti specifici dei consumatori, e che possono essere impiegati in diversi ambiti, dall’e-commerce, agli store fisici, in B2C come in B2C.

 

2. Programmi a Credito

I Programmi a Credito (Spend Programs) consentono di guadagnare un “credito” in base alla spesa effettuata. Ad esempio, ogni 100 punti guadagnati si ottiene un buono d’acquisto o uno sconto.

Si tratta di programmi piuttosto redditizi, poiché incitano gli acquisti e frenano il tasso di abbandono.

Programma fedeltà Ma vie claire

L’applicazione Ma Vie Claire, della catena di negozi bio La Vie Claire rappresenta un esempio perfetto. Ideato e sviluppato insieme a Kiss The Bride, il programma di fedeltà permette ai clienti di guadagnare punti da scambiare successivamente in buoni d’acquisto.

3. Programma a Livelli (Tier programme)

Un programma a livelli rientra nella logica dei programmi a punti, ma ritroviamo più “fasce di fedeltà”. A seconda del livello di fedeltà di appartenenza cambieranno i privilegi e i servizi offerti. Ultra-personalizzabile, questo tipo di programma permette di individuare facilmente i segmenti di consumatori.

Il Programma B2B Le Cercle Rolesco realizzato dall’agenzia Kiss The Bride propone ai membri 4 livelli di fedeltà, ognuno con privilegi e offerte distinte e ultra-personalizzate. Si tratta di un tipico esempio di strategia marketing per il mercato del business to business.

 

Un Programma a livelli permette quindi di concentrarsi sui clienti esistenti e fedeli, tralasciando quelli di fascia bassa, e di realizzare delle strategie mirate grazie alla conoscenza delle abitudini dei consumatori.

4. Programmi a pagamento

Si tratta di quei programmi che implicano un costo di iscrizione e che permettono di usufruire di un insieme di privilegi e vantaggi esclusivi. Amazon Prime ne è un tipico esempio, e i nuovi iscritti hanno la possibilità di provare il servizio gratuitamente per 30 giorni.

Programma Amazon Prime

La quota di ingresso può essere una barriera per i consumatori, ma rappresenta altresì una nota distintiva che rende il programma unico ed esclusivo, e quindi allettante per i clienti.

5. Carte di Fedeltà a raccolta punti

Si tratta delle classiche carte in cui ad ogni transazione viene “forata” una casella, e che danno diritto a un prodotto, servizio o uno sconto al raggiungimento dell’ultima casella.

Anche se è una strategia marketing solitamente impiegata nel brick & mortar, grazie all’evoluzione del digitale non è raro ritrovarla anche in siti e-commerce. Si tratta di un programma che permette un facile tracking dei clienti, e che ha il vantaggio di essere ormai noto e accettato da tutti.

carta raccolta punti

Tutti i programmi elencati, nonostante la loro diversità, hanno un punto fondamentale in comune, ovvero l’utilizzo dei dati, indispensabili per poter realizzare delle strategie personalizzate e che si adattino ai bisogni ed abitudini dei clienti.

Se ti stai chiedendo qual è il Programma di Fedeltà più adatto al tuo business e come fare per svilupparlo, contattaci adesso per scoprirlo.

0 commentaire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *